Lifting cosce

Perché si ricorre al lifting delle cosce?

Il rilassamento delle cosce, specie nella parte interna, è un fenomeno molto diffuso. A seguito di eccessivi e rapidi dimagrimenti e del normale processo di invecchiamento, la cute all’interno delle cosce può andare incontro ad un forte rilassamento.

Il lifting delle cosce ha l’obiettivo di rimuovere l’eccesso cutaneo, conferendo un aspetto più tonico alla coscia.

Descrizione dell’intervento

Il lifting delle cosce comporta delle incisioni lungo l’inguine o verticalmente all’interno della coscia, a seconda di dove sia presente l’eccesso cutaneo da rimuovere. Da qui viene asportata la quantità di cute necessaria affinché sia possibile il risollevamento.

L’intervento dura circa 2 ore e avviene in anestesia locoregionale.

Post operatorio

Il lifting delle cosce comporta delle cicatrici in corrispondenza delle incisioni effettuate. Esse possono essere più o meno visibili, a seconda dell’entità dei tagli. La degenza dura circa due notti, dopodiché è necessario attendere diverse settimane prima di una totale e definitiva ripresa.

Si consiglia, inoltre, di indossare una guaina compressiva e tornare a riprendere l’attività fisica dopo 6 settimane dall’intervento.